TV dentro cabinato. Consigli tecnici.

Problemi di monitor? entra qui!
Rispondi
repetto74
Arcader
Arcader
Messaggi: 285
Iscritto il: 22/09/2017, 19:49
Reputation: 6

TV dentro cabinato. Consigli tecnici.

Messaggio da repetto74 » 11/06/2019, 15:14

Dio sia lodato sono finalmente riuscito a piazzare un TV Grundig 21 pollici dentro al cabinato. Ero fermo nel cercare una soluzione su come fissare il tubo da 21 sul telaio previsto per un 25 e finalmente risolto con l'utilizzo di barrette perforate sui quattro punti di aggancio.
Il TV sembra ottimo con bella luminosità e colori vivi ma con un paio di piccoli difetti che vorrei cercare di risolvere.

1 : Il cambio degli elettrolitici me lo consigliate in modo preventivo anche se l'immagine non presenta nessun problema in particolare ? Non ce ne sono molti ma alcuni sembrano veramente datati (non so quanti anni ha questo TV ma sicuramente una ventina o forse più oramai).

2 : Come da foto la parte alimentazione presenta due RIFA (0.1 uF se non sbaglio) e si sa questi sono propensi ad esplodere quando arrivano a fine corsa. E necessario tenerli? Possono essere tolti o vanno cambiati?

3 : L'immagine presenta un leggero "tilt" verso il basso sulla parte destra dello schermo. Ho controllato il giogo ma risulta essere incollato bene al tubo. Ho visto vari video in rete su come regolare il giogo per centrare correttamente il raster sullo schermo. E fattibile la cosa? Basterebbe in teoria solo svitare il collare del giogo e ruotarlo leggermente per poi fissarlo di nuovo.

4 : I colori sono ottimi ma non so per quale motivo la copia del telecomando preso in rete non mi permette di regolare i colori benchè la funzione sia presente sul TV. Lo schedino del tubo dispone di due resistenze regolabili marcate B e G. Posso agire su quelle per la regolazione? Stranamente le regolazioni G2 e Focus sono piazzate sullo schedino, è la prima volta che vedo questa configurazione (di solito si trovano sull'EAT).
Come vedete da foto c'è una scheda marcata RGB con un numero assai alto di resistenze e potenziometri regolabili di cui non conosco la funzione. Nessuna spiegazione viene data sul manuale tecnico (Grundig ST55-450 con scheda madre CUC4500)

5 : Ultima considerazione. Lo schema identifica il pin 20 dell'integrato di sintonia come 'stand-by'. Dunque basta ponticellare con il pin della massa per avere l'autoaccensione del TV quando alimento il cab?

Grazie in anticipo per i preziosi consigli [shake2.gif] [joint.gif]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.



accagher
Gamer
Gamer
Messaggi: 9
Iscritto il: 22/06/2018, 9:24
Reputation: 0

Re: TV dentro cabinato. Consigli tecnici.

Messaggio da accagher » 04/07/2019, 22:54

repetto74 ha scritto:
11/06/2019, 15:14

1 : Il cambio degli elettrolitici me lo consigliate in modo preventivo anche se l'immagine non presenta nessun problema in particolare ? Non ce ne sono molti ma alcuni sembrano veramente datati (non so quanti anni ha questo TV ma sicuramente una ventina o forse più oramai).
In generale c'è chi lo consiglia e chi no. Io consiglio di fare un recap solo in caso di evidenti problemi anche in fase iniziale.
2 : Come da foto la parte alimentazione presenta due RIFA (0.1 uF se non sbaglio) e si sa questi sono propensi ad esplodere quando arrivano a fine corsa. E necessario tenerli? Possono essere tolti o vanno cambiati?
Sono soggetti a rottura, vero, prova a cambiarli, è in ogni modo cosa saggia.
3 : L'immagine presenta un leggero "tilt" verso il basso sulla parte destra dello schermo. Ho controllato il giogo ma risulta essere incollato bene al tubo. Ho visto vari video in rete su come regolare il giogo per centrare correttamente il raster sullo schermo. E fattibile la cosa? Basterebbe in teoria solo svitare il collare del giogo e ruotarlo leggermente per poi fissarlo di nuovo.
Il monitor è in posizione verticale?

repetto74
Arcader
Arcader
Messaggi: 285
Iscritto il: 22/09/2017, 19:49
Reputation: 6

Re: TV dentro cabinato. Consigli tecnici.

Messaggio da repetto74 » 07/07/2019, 17:36

accagher ha scritto:
04/07/2019, 22:54
repetto74 ha scritto:
11/06/2019, 15:14

1 : Il cambio degli elettrolitici me lo consigliate in modo preventivo anche se l'immagine non presenta nessun problema in particolare ? Non ce ne sono molti ma alcuni sembrano veramente datati (non so quanti anni ha questo TV ma sicuramente una ventina o forse più oramai).
In generale c'è chi lo consiglia e chi no. Io consiglio di fare un recap solo in caso di evidenti problemi anche in fase iniziale.
2 : Come da foto la parte alimentazione presenta due RIFA (0.1 uF se non sbaglio) e si sa questi sono propensi ad esplodere quando arrivano a fine corsa. E necessario tenerli? Possono essere tolti o vanno cambiati?
Sono soggetti a rottura, vero, prova a cambiarli, è in ogni modo cosa saggia.
3 : L'immagine presenta un leggero "tilt" verso il basso sulla parte destra dello schermo. Ho controllato il giogo ma risulta essere incollato bene al tubo. Ho visto vari video in rete su come regolare il giogo per centrare correttamente il raster sullo schermo. E fattibile la cosa? Basterebbe in teoria solo svitare il collare del giogo e ruotarlo leggermente per poi fissarlo di nuovo.
Il monitor è in posizione verticale?
Allora il problema di tilt è stato risolto togliendo la colla a caldo sul giogo e ruotandolo leggermente quanto bastava per riposizionare l'immagine e poi fissato tutto di nuovo con colla a caldo. Per i RIFA a breve metto le mani su due ricambi in poliestere di tipo X2 e dovrebbe essere ok. Riguardo il recap non ho grossi problemi a video pero si nota in effetti una immagine alquanto "sporca" (visibile con certi colori) cioè puntini neri che vanno e vengono e ombre oscillanti. Non so se questo è dovuto alla parte alimentazione oppure al circuito RGB che manda il segnale alla scart ma in effetti se posso migliorare è sempre buono farlo. Ho provato a pulire i contatti della scart ma non cambia nulla [think.gif]. Non sono espertissimo in elettronica dunque non saprei dire quanto possano influire degli elettrolitici stanchi su questo tipo di problema.

Rispondi